Author Topic: Maglia Athletic Bilbao La storia di una giovane attrice dei fan di Atletico Madrid con la sindrome d  (Read 65 times)

LaurenceLu

  • Newbie
  • *
  • Posts: 1
  • My name is Laurence from Alpaugh studying Art. I did my schooling, secured 90% and hope to find someone with same interests in RC cars.
    • View Profile
    • maglia Leverkusen Laurence
Maglia Manchester United La storia di una giovane attrice dei fan di Atletico Madrid con la sindrome di Down è stata rilasciata nei cinema venerdì. Conosciuto come La storia di Jan, il film documentario vede anche il padre di Jan, Bernardo e la madre Monica. Il giovanotto ama iniziare la sua giornata suonando linno di Atletico sul cellulare di suo padre, è un grande fan dei Rojiblancos e ama mostrare il suo sostegno per la squadra di Diego Simeone. Un giorno ho messo linno di Atletico maglia Juventus per lui quando eravamo in macchina insieme e la sua reazione è stata immediata e sorprendente, ha detto maglia Athletic Bilbao suo padre. Ha iniziato a cantare e alzare le braccia e ho appena scoppiato a ridere. Jan è nato il 4 novembre 2009 e ha appena compiuto sette anni e suo padre ha scritto sul suo blog che la famiglia spera che il film possa aiutare a normalizzare la sindrome di Down. Avevo paura di ciò che la gente pensava e trasmetteva quei sentimenti alla mia famiglia, ha affermato Bernardo. Fu allora che decisi di iniziare a scrivere un blog in cui avrei potuto riversare tutti i miei sentimenti. Era come una terapia durto: ogni mese creavo un video e sempre più persone prendevano nota, così fu quando pensai che avrei dovuto fare un film, anche se non cera una scadenza per farlo. Suo padre ricorda ancora con affetto la prima volta che ha portato Jan allEstadio Vicente Calderon nel 2013, scrivendo quellanno su quellesperienza. Jan è un grande fan, ha scritto. Insieme al nostro amico e vicino Paco, mio __figlio ed io siamo membri del club e ora lo abbiamo portato alla sua prima partita. Allinizio ballava e si divertiva, ma a volte era un po spaventato dalle urla, specialmente quando venivano segnati i gol, e nella ripresa era più tranquillo. E stato molto eccitante e sono molto maglia Juve felice di aver avuto lopportunità di condividerlo con mio figlio. È stato suo figlio ad aiutarlo a superare uno dei giorni più bui della storia recente dellAtletico, quando il Real Madrid li ha battuti nella finale di Champions League a Milano lo scorso maggio. La mattina dopo che Atleti ha perso, ho sentito Jan svegliarsi alle 7.30 del mattino, firmando linno del club, poi è arrivato il silenzio e si è riaddormentato, ricorda Bernardo. Ho solo preso fiato e ho sorriso, grazie figlio, ti amo per quello. ToneyFitt maglie calcio a poco prezzo SerenaFin
 RandallSi billige fotballdrakter Franchesc
 DulciemrE maglie calcio poco prezzo ElizaYoyq
 WarnerYal maglie calcio bambino VernitaFo
Review my homepage - maglia Juventus